Fettuccine alla papalina

4 Dicembre 2020

Inauguriamo il mese di dicembre con una ricetta che viene dal Lazio, le Fettuccine alla papalina: un piatto tipico romano, che rivede in una nuova chiave la classica e ben più nota carbonara. Come per tutte le ricette tradizionali, anche questa conosce numerose varianti, come l’aggiunta di funghi o piselli; noi però ve la presentiamo così come è nata, a Roma, negli anni ‘30.

Difficoltà:Facile
Tempo di preparazione: 20 min

Ingredienti per 4 persone:

360 g di Fettuccine La Pasta di Camerino

2 tuorli

120 g panna da cucina

100 g prosciutto crudo in un’unica fetta

40 g Parmigiano Reggiano

30 g burro

mezza cipolla dorata

olio extravergine d’oliva

sale e pepe q.b.

Preparazione

Tagliate alla julienne mezza cipolla dorata e a listarelle la fetta di prosciutto crudo. Fate sciogliere il burro in una padella antiaderente e fate stufare la cipolla, aggiungete un bicchiere di acqua calda e continuate la cottura per qualche minuto, poi versate in padella anche il prosciutto crudo e fate rosolare.
Portate a ebollizione circa 3,5 litri d’acqua, salatela e buttate le Fettuccine; fatele cuocere per 5 minuti.
Nel frattempo versate in una ciotola i due tuorli d’uovo, aggiungete la panna, il Parmigiano Reggiano, del pepe nero appena macinato e sbattete il tutto energicamente.
Scolate le Fettuccine al dente e ripassatele in padella con il prosciutto; a fuoco spento aggiungete la salsa all’uovo e mescolate con cura. Impiattate e cospargete le Fettuccine di Parmigiano Reggiano.

I consigli dello chef

Utilizzate i due albumi per preparare delle squisite meringhe.

Questa ricetta è perfetta anche con le Tagliatelle e con gli Spaghettoni La Pasta di Camerino.