Pappardelle con carciofi e zampone croccante

18 Dicembre 2020

Non c’è Natale senza zampone… e senza La Pasta di Camerino! Oggi vi proponiamo questo abbinamento che arriva dritto dritto dalla Lombardia e che ci sembra perfetto da proporre sulla tavola delle feste: Pappardelle con carciofi e zampone croccante, un primo molto ricco e gustoso, che farà la gioia di tutti i commensali.

Difficoltà: Media
Tempo di preparazione: 1 ora

Ingredienti per 4 persone:

250 g di Pappardelle La Pasta di Camerino

1 kg di zampone

prezzemolo q.b.

4 carciofi

1 limone

2 spicchi d’aglio

olio extravergine d’oliva

sale e pepe q.b.

Preparazione

Spremete il succo del limone in una ciotola di acqua fredda. Pulite i carciofi: tagliate la parte più legnosa del gambo, eliminate le foglie esterne più dure e tagliate la punta, asportate dal gambo rimasto la parte esterna più fibrosa. Fatto questo, tagliate i carciofi a metà per eliminare le barbette all’interno e poi tagliateli alla julienne, quindi immergeteli in acqua e limone. Immergete la busta sigillata dello zampone in una pentola con acqua fredda, portate a ebollizione e fate cuocere per 20 minuti. Nel frattempo tritate il prezzemolo precedentemente lavato.
Una volta terminata la cottura dello zampone, tagliate la busta termica e fate fuoriuscire il brodo di cottura; tagliate lo zampone a fette rimuovendo la pelle e poi tritatelo grossolanamente.

In una padella antiaderente scaldate 3 cucchiai d’olio, fate soffriggere due spicchi d’aglio in camicia e il prezzemolo tritato; aggiungete i carciofi scolati, pepe nero appena macinato, un pizzico di sale e ricopriteli con acqua calda per farli ammorbidire. Proseguite la cottura per una decina di minuti.

Nel frattempo scaldate una padella antiaderente e fate rosolare lo zampone a fuoco vivo. Aggiungete i carciofi senza gli spicchi d’aglio e mescolate il tutto.

Portate a ebollizione abbondante acqua, salatela e buttate le Pappardelle; fatele cuocere per 5 minuti. Scolatele e ripassatele in padella con il sugo; a fuoco spento aggiungete il prezzemolo tritato.

Questa ricetta è perfetta anche con le Fettuccine La Pasta di Camerino.